A breve distanza dal nostro viaggio questo è quello che ci portiamo dentro!

SILVANO

Come stai? È l a frase d’esordio nel mondo”…così dice Brunori Sas in una sua canzone, per noi invece è stata “cosa vuoi?/cosa desideri?”

Dopo 10 giorni assimilo quanto avvenuto, assimilo cosa abbiamo fatto e mi emoziono davanti a tutto questo, ho capito che basta poco per conoscere le persone se si parla con il cuore, ho capito che la natura ci può dare tanto, ho capito che bisogna fare quello che vogliamo! in più mi porto dietro un modo nuovo di presentarmi, mille idee, una voglia di cambiare, un amico nuovo, una maggiore consapevolezza e tanti Io voglio in più

– Io Voglio pedalare

– Io Voglio ripartire

– Io Voglio crescere

– Io voglio essere libero

– Io voglio ascoltare

– Io voglio fare la differenza

– Io voglio conoscere persone

concludo con il mio ultimo “Io voglio” da aggiungere alla lista e un pensiero di Salvatore Brizzi che mi ricorda ogni volta la sua importanza

– Io Voglio pormi grandi obbiettivi

“Non strisciare nella filosofia della sopravvivenza. Rivolgi la tua opera a migliorare l’umanità. Poniti grandi obiettivi, più grandi di te, affinché nel tentativo di raggiungerli tu sia costretto a elevarti. Il giorno del tuo ultimo respiro valuterai il successo della tua vita in base a quanto hai dato e non in base a quanto hai ricevuto. Sarai ricordato da coloro cui hai dato, non da coloro cui hai preso. Questo pensiero riscalderà la tua ultima ora. Io sto dando in maniera assoluta, e più do più posseggo. Ciò significa che quando avrò dato tutta me stessa possiederò il mondo” Salvatore Brizzi

IACOPO

I migliori progetti sono quelli che nascono per caso. Apro l’ hard disk e sfoglio velocemente tutti i volti incontrati, ascolto le voci e la parola io voglio che ormai è un mantra sedimentato sulla mia pelle.

Guardo le foto e rivedo dentro la mia mente crearsi nuovi processi neurologici, nuove immagini di luoghi si sono interconnesse a sapori, odori, dialetti e sensazioni. Mi accorgo sempre di più della semplicità di creare nuove azioni e la volontà con questo progetto di creare relazioni, bellezza e benessere individuale e collettivo. Adesso vado a scrivere il mio 93esimo IOVOGLIO dove averne  rubati un paio dagli altri.

Io voglio una volta alla settimana mandare una mail ad una persona che stimo.

GUIDO

Beh ho scoperto che tra dire e fare c’è di mezzo il mare, che al mare ci si sta bene, ma a percorrerlo s’imparano diverse “cose”.

Che facendo, le “cose” iniziano ad essere più semplici che a pensarle, che l’azione ti fa raggiungere gli obiettivi, che l’azione genera altre azioni, nuovi stimoli, nove conoscenze, nuove sfide. L’azione ti fa venir fame.

L’azione è l’unico modo per capire cosa vogliamo.

Da pigro e sega mentalista cronico, per me è già una conquista parlare così dell’azione.

Mi porto a casa la sorpresa nell’aver vissuto un’esperienza che riscuote interesse, curiosità, dove le persone apprezzano le iniziative e che aspettano la scintilla per accendersi, per farsi coinvolgere (a volte anche troppo). Ho notato che di gente ce n’è tanta, davvero tanta. Tanta va lasciata perdere, ma ce n’è di più che ci crede, si da da fare, semina, lavora, produce idee e che ha entusiasmo!

Sorrido per aver incontrato persone che prendo come modello, sorrido per aver la consapevolezza di avere il fuoco dentro, sorrido per aver condiviso tutto questo con 3 amici. Rido per quello che combineremo presto.

FEDERICO 

Siamo tornati da qualche giorno e già vogliamo ripartire. 

Per il prossimo viaggio vogliamo essere più organizzati ed efficaci, per portare il nostro messaggio a più persone possibile. Questo è lo stimolo che abbiamo ricevuto durante il viaggio e successivamente raccontando la nostra esperienza agli amici. Entusiasmo!

Il magico Iovoglio è entrato nella mia vita e presto segnerà anche la mia pelle. La scintilla del viaggio, ovvero il metodo dei 101 desideri di Igor Sibaldi  https://www.youtube.com/watch?v=oW1EkLxzNu0 mi ha cambiato la prospettiva. Come abbiamo scritto durante il viaggio “Iovoglio guardare e non solo vedere”.  Ho trovato 59 desideri da realizzare e sto scavando dentro ogni minuto per trovarne altri. In ordine sparso.. Iovoglio incontrare un orsetto lavatore, iovoglio creare un blog, iovoglio un orto delle erbe aromatiche, iovoglio conoscere Roberto Baggio, iovoglio una bicicletta elettrica per raccogliere i desideri del mondo! Abbiamo tracciato orizzonti di viaggio fino al 2019, e vogliamo raccogliere desideri fino a Pechino e Johannesburg. 

Annunci